Il vento nuovo di Casa Rispoli – Guida 2018


Il vento nuovo di Casa Rispoli – Guida 2018

a Cava de Tirreni un bell’indirizzo goloso: merito di Marco, Alessandro e Vincenzo Rispoli, una questione di famiglia

C’è un vento nuovo a Cava dei Tirreni, il borgo che guarda dall’alto la costa di Amalfi, all’altezza di Vietri sul Mare. A soffiare con forza è la giovane squadra di Casa Rispoli, il ristorante che dà il benvenuto a chi arriva in città, posto nella bellissima piazza di San Francesco, proprio di fianco al santuario.

La piazza anticipa l’ingresso all’antico Borgo Scacciaventi, piacevolissimo da percorrere per i suoi porticati e le tante botteghe. I giovani Rispoli rappresentano una bella novità nella ristorazione cavese che ha avuto sempre un andamento piuttosto pigro.

Gioacchino Attianese

Gioacchino Attianese

Alessandro, Marco e Vincenzo sono fratelli e cugini uniti dalla passione per la cucina che vivono con molto entusiasmo, espresso ai massimi termini fino a diventare contagioso. Quando si viene a Casa Rispoli si va via di buon umore, l’allegria viene dosata con generosità in ogni piatto, gesto e parola.

Ritroviamo quindi una cucina solare, ai fornelli è protagonista Gioacchino Attianese, classe 1985: ha lavorato in cucine importanti come Palazzo Sasso a Ravello ai tempi di Pino Lavarra, al Mosaico del Terme Manzi con Nino Di Costanzo, al Quattro Passi di Nerano, al Vun del Park Hyatt di Milano con Andrea Aprea e al Capo La Gala di Vico Equense.

Un curriculum importante anche se Gioacchino punta a una cucina senza tanti grilli per la testa, che mantiene i caposaldi della tradizione come le mitiche candele alla genovese. Pare che da Napoli, e questo è un fatto eclatante perché il piatto è partenopeo, si venga fin qui per mangiarle.

Carciofo ripieno

Carciofo ripieno

Per il resto si cerca innanzitutto di comunicare in maniera diretta i prodotti straordinari che la Campania mette a disposizione. Ritroviamo una cucina mediterranea, con ampio spazio dedicato al mare e all’orto. Anche se non mancano le carni alla brace, una passione per la famiglia Rispoli da sempre.

I ragazzi sono figli d’arte ed hanno fortemente voluto tracciare i solchi di una propria strada che desse loro la possibilità di esprimersi e mettersi alla prova. L’inaugurazione è avvenuta nel 2011, le due sale attigue dispongono di poco più di cinquanta posti e ad oggi i “Rispolini” non fanno fatica a riempirli.

I crudi di Casa Rispoli

I crudi di Casa Rispoli

In sala c’è Alessandro, un vero uragano, maitre e sommelier, sa scegliere e raccontare in maniera coinvolgente i vini da abbinare ai piatti. Da provare la Capasanta scottata su crema di porro e tartufo nero, anche il Carciofo ripieno è un antipasto che sa essere goloso e convincente, leggeri e imperdibili gli Spaghetti aglio olio peperoncino e ricci di mare.

Forse l’offerta è un po’ troppo ricca nel tentativo di conquistare nuovi palati e di mantenere allo stesso tempo i clienti di Cava. Ma si sa, ai giovani bisogna dare fiducia.

Casa Rispoli
Piazza S. Francesco, 7
Cava dei Tirreni (Salerno)
+39.089.9951261
Chiuso il lunedì

Articolo completo:
http://www.identitagolose.it/sito/it/44/17877/dallitalia/il-vento-nuovo-di-casa-rispoli.html?p=0